Blog di Turismo

Le vacanze? Meglio in appartamento

Le vacanze? Meglio in appartamento

Appartamenti da 4 o 6 posti letto con poco più di 300 euro la settimana in Trentino, nelle città d’arte o nelle più rinomate località turistiche balneari.

Fare una vacanza indimenticabile non sempre richiede un impegno economico elevato. Chi possiede la giusta dose di spirito di avventura ed è pronto a rinunciare ai confort dei pacchetti turistici “all inclusive”, può progettare un viaggio prendendo in affitto un appartamento o ricorrendo alla formula dello scambio-casa.

Le opportunità, per chi offre e cerca, on line non mancano. Basta navigare un po’ per trovare le occasioni giuste in Italia e all’estero. Sono migliaia le video porno xxx di privati e agenzie immobiliari che affittano case-vacanze anche per brevi periodi. In comune hanno tutte una cosa: il risparmio economico rispetto ai tradizionali pacchetti in hotel.

Altre case da affittare

Ancora più economica è un’altra soluzione in continua fase di sviluppo: lo scambio-casa. Chi possiede un’abitazione, magari in una località turistica, può proporre uno scambio a costo zero.

Per esempio, un siciliano che abita al mare e ama la montagna, potrebbe tranquillamente trovare un veneto pronto a cedere la sua casa delle Dolomiti per godersi un periodo di riposo in spiaggia. Le sole spese da sostenere sarebbero quelle del viaggio.

Trovare le occasioni è facile. La rete è ricca di inserzioni. Basta un click per scegliere la regione di interesse e partire.

Il Touring lancia Tutti diversi Tutti uguali, un progetto per educare alla diversità culturale.

Il Touring lancia Tutti diversi Tutti uguali, un progetto per educare alla diversità culturale.

Obiettivo coinvolgere gli alunni delle scuole elementari.
Si intende così comunicare ai più giovani uno dei valori fondamentali che animano la nostra associazione: il rispetto che deriva dalla conoscenza delle tradizioni, degli usi e delle fedi dei popoli.
Un progetto ambizioso, in linea con i principi che da sempre contraddistinguono le attività del Touring, per diffondere presso i giovanissimi quei valori necessari per un reciproco rispetto, in un contesto sempre più caratterizzato dalla multiculturalità.
In un mondo in cui gli spostamenti degli individui si sono trasformati sempre più frequentemente in vere e proprie migrazioni di popoli, le differenze dei costume, di religione e di svago sono diventate una costante della nostra vita quitidiana.
Il kit didattico
Anche nelle scuole si video porno incontrano sempre più spesso ragazzi e ragazze originari di luoghi lontani, portatori di culture e lingue diverse.
Il Touring coindividendo con molti educatori la convinzione che queste nuove forme di convivenza costituiscano una formidabile occasione per la crescita umana, civile e culturale delle nuove generazioni, ha dato vita per l’a.s. 2004/2005 al progetto didattico Tutti diversi Tutti uguali per diffondere i grandi valori di fratellanza e comprensione fra i popoli.

Per raggiungere l’obiettivo il Touring mette a disposizione degli Insegnanti un kit didattico innovativo.
La dotazione comprende l’Atlante delle popolazioni, un volume di 96 pagine in cui vengono descritte le diverse etnie dei popoli dei cinque continenti; l’Atlante della vita quotidiana, altro volume di 96 pagine, naturale continuzìazione del precedente, per far comprendere le specificità dei comportamenti quotidiani; la Guida per l’insegnante, con spunti di riflessione, proposte didattiche e schede operative e un poster, la cui presenza nella classe segnalerà la condivisione del progetto e potrà fungere da sfondo alle attività svolte o ancora da svolgere.

Gli insegnanti elementari o i direttori didattici interessati al progetto possono rivolgersi alla Direzione Giovani, Educazione e Scuola del TCI al numero di telefono 02 oppure all’indirizzo mail: touringperlascuola@

Per poter ricevere il kit è sufficiente che l’insegnante sottoscriva, a nome della sua classe, un’associazione Touring Junior per l’anno 2005 (costo 19 euro). Il kit sarà inviato gratuitamente insieme al pacco soci Touring Junior; inoltre la classe riceverà tutto l’anno anche la rivista Touring Junior.

Viaggi da prendere al volo

Viaggi da prendere al volo

E’ arrivato il momento giusto per partire ed anche dopo Natale e Capodanno le offerte last minute dei voli non mancano e non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le tante destinazioni. In particolare da non perdere gli ormai celebri viaggi “lade” o “low cost”, i biglietti scontatissimi che collegano le principali capitali europee tra di loro. Costano meno di un giornale e per questo hanno rivoluzionato il modo di viaggiare in aereo. Si può andare a Parigi con poco meno di un euro oppure visitare Berlino alla modica cifra di 29 euro grazie alle offerte che le compagnie specializzate in questo tipo di viaggi vendono su Internet.

Il viaggiatore ha un unico obbligo: cercare costantemente le offerte con un monitoraggio continuo sui siti delle compagnie e prenotare al volo il biglietto desiderato. Il tempo è denaro soprattutto per i voli aerei dove le offerte vengono applicate solo sui primi biglietti. Le tariffe però cambiano frequentemente, anche più volte in un giorno, a secondo della richieste pervenute.

Anche nella scelta delle compagnie è doverosa fare una scelta. Se a Londra e Parigi infatti conviene partire con la famosa compagnia irlandese Ryanair, nei Paesi scandinavi è meglio affidarsi alla Snowflake mentre per l’Europa dell’Est SkyEurope offre sicuramente i prezzi migliori. Se invece la meta scelta è la Germania si può decidere tra le offerte di Germanwings, Hapag Lloyd Express oppure AirBerlin. Da non perdere le occasioni di Air One che propone viaggi a partire da 29 euro con partenze il sabato e la domenica.